Come è andata la prima volta su PES della Lazio eSports nella eSerie A

Emozione, ansia, rabbia e anche un po’ di delusione finale. Sono queste le emozioni che hanno provato i nostri player Raissforever_10, Danielitoperu10 e AdrianCz23 dopo la prima storia giornata di e Serie A su eFootball PES.

Fa parte della giostra. Giochi bene ma raccogli poco, ti arrabbi, cadi e ti rialzi. Nella vita come nello sport, e così anche negli esports.

La prima storica eSerie A su PES è cominciata proprio con il nostro girone A che ci ha visti subito immersi nella competizione con l’eDerby della Capitale. Il nostro Raissforever_10 ha tenuto ampiamente testa ad un giocatore tosto ed esperto come il romanista Kepa. L’esordio finisce 2 a 1 ma fino al pareggio parziale poteva portarsela a casa chiunque. La seconda è con il Parma esports, un avversario che merita rispetto e come si vedrà in tutto il girone, un team con un player molto in forma e in giornata fortunata: parliamo di Dorianfear. Il “crociato” riesce a chiudere il nostro Danielitoperu10 per tutta la partita e a mantenere il minimo vantaggio che gli basta iper guadagnare i 3 punti.

Un inizio shock ma nelle ultime partite del girone, contro Spezia e Juventus, portiamo a casa i primi punti del torneo: pareggio senza gol con i liguri e vittoria netta per 3 a 1 contro i bianconeri.

Per tutto il girone di ritorno calma e pazienza tornerebbero molto utili per ribaltare in positivo la giornata e ambire alle prime posizioni, ma il ritorno nel derby e il 3 a 0 pesante subito nuovamente a opera di Kepa si fa sentire mentalmente. Al secondo derby segue un’altra sconfitta ancora col minimo scarto contro il Parma: Dorianfear è davvero on fire e gli episodi girano a suo favore. La fortuna, un elemento che ci è mancato nella fase di andata del girone A. Questo, misto alla poca cattiveria agonistica sotto porta, ci consegnano ad una sola condizione nelle ultime due partite: vincerle entrambe.

Ci riusciamo con una grande prestazione di Danielitoperu10 contro lo Spezia. Un 3 a 2 che da una parte ci dà la carica e dall’altra ci obbliga nell’ultima partita contro la Juventus a vincere con almeno 5 gol di scarto. Dura, durissima. Talmente tosta che la pressione ci fa clamorosamente “tremare le gambe”.

Danielitoperu10 non riesce a replicare quanto di ottimo fatto vedere contro lo Spezia e dalla partita contro la Juventus ne usciamo clamorosamente sconfitti.

Chiudiamo il girone a quota 7 punti al quarto posto. Ora ci aspetta la sfida del loser bracket tra meno di un mese. Da questa prima parte di eSerie A ci portiamo sicuramente tanta esperienza e delle lezioni che ci aiuteranno in futuro.

Leave a Comment